Menu

Ingredienti

+

Per la zuppetta di rabarbaro

  • acqua 3.0 l
  • granadina (liquore di melograno) 150.0 ml
  • rabarbaro 3.0 kg
  • zucchero semolato 600.0 g
  • hibiscus

Per il sorbetto allo yogurt

Per le "opaline" al pepe rosa

Per l'assemblaggio finale

  • foglie di limone
  • zeste di limone
  • erbe selvatiche
  • olio evo aromatizzato al limone

Preparazione

  1. Per la zuppetta di rabarbaro

    Portare ad ebollizione l’acqua con lo zucchero e unire la granadina e l’hibiscus. Versare il liquido sul rabarbaro tagliato a listarelle. Verificare la tenerezza del rabarbaro, se dovesse risultare troppo croccante ripetere l’operazione. Abbattere di temperatura e conservare sottovuoto. 

  2. Per il sorbetto allo yogurt

    Stemperare il contenuto della busta all’interno dell’acqua e dello yogurt; versare nella macchina per sorbetti. Mantecare fino alla consistenza desiderata. Riempire degli stampi in silicone a forma di limone e abbattere di temperatura. 

  3. Per le "opaline" al pepe rosa

    Miscelare il preparato Carte d’Or Base Neutra Croccante con il pepe rosa schiacciato, spolverare su un tappetino di silicone e cuocere in forno a 190°C per 9 minuti. Far raffreddare il croccante e frullare il tutto. 

  4. Per l'assemblaggio finale

    Posizionare la zuppetta di rabarbaro in un piatto fondo con lo sciroppo e gli altri ingredienti. Sformare lo stampo del sorbetto allo yogurt e posizionare sulla zuppetta completando con un rametto di foglie di limone, spolverare con la polvere di “opaline” al pepe rosa, zeste di limone, erbette selvatiche e l’olio evo aromatizzato al limone. 

Home
Prodotti
Ricette
Ispirazione
Menu