Io lavoro in..

Continua

I contenuti sono stati aggiornati in base alla tipologia tua attività

+

Per la gelatina alla menta

  1. Per la gelatina alla menta

    Tritare mandorle e zucchero con l’aiuto di un mixer e successivamente metterle in una ciotola. Versare il latte e mescolare bene con una spatola fino a ottenere un composto omogeneo e senza grumi.Coprire con pellicola trasparente e lasciare in infusione per una notte intera.Prendere 450 ml di acqua e aggiungere 50 g di sciroppo alla menta e 100 g di TEXTURE 1; diluire e versare il composto ottenuto sul fondo di bicchieri da acqua semisferici.Porre in frigo per 30 minuti, facendo rapprendere la gelatina.Filtrare il composto di latte e mandorle all’interno di una ciotola. Distribuire in modo omogeneo la parte solida di mandorle tritate che resta nel colino su una gastronorm foderata con carta da forno e cuocere in forno a 160° per 20 minuti (da usare come decorazione).Unire alla parte liquida ottenuta in precedenza la TEXTURE 1 a temperatura ambiente, mescolando fino al completo dissolvimento, quindi aggiungere le foglie di menta.Montare la panna con le fruste e unirla al composto di latte e menta poco alla volta avendo cura di non smontare il composto. Versare il composto nei bicchieri preparati in precedenza con la gelatina alla menta e far raffreddare in frigo per 1 ora.Servire il dessert: decorare con le foglie di menta e le mandorle croccanti.
+