Menu

Io lavoro in..

Continua

I contenuti sono stati aggiornati in base alla tipologia tua attività

+

Procedimento

  • Polpa di cinghiale 200.0 g
  • vino rosso 100.0 ml
  • formaggio Pecorino +36 mesi 50.0 g
  • pepe in grani 5.0 g
  • coste di rabarbaro 2.0 nr
  • gambo di sedano 2.0 nr
  • cipolla 1.0 nr
  • olio
  • Semola 400.0 g
  • ortiche cotte e strizzate 100.0 g
  • Rossi d'uovo 3.0 nr
  • Uovo intero 1.0 nr
  • sale
  • vino bianco
  1. Procedimento

    Amalgamare tutti gli ingredienti nell’impastatrice. Una volta preparata la pasta, con l’aiuto della trafila, preparare i tagliolini e far riposare sotto la ventola del frigo per circa 1 ora.

    Tagliare a punta di coltello la polpa di cinghiale. A parte, rosolare la polpa di cinghiale su un fondo di olio, sedano, carote e cipolla. Unire il vino rosso, far evaporare un po’ e poi aggiungere il Fondo Bruno Knorr, il Brodo di Manzo e 2 litri di acqua ghiacciata. Far cucinare per 4/6 ore, aggiungendo altra acqua se necessario. A cottura ultimata legare il fondo con la Maizena precedentemente disciolta in poca acqua, per avere la consistenza giusta.

    Cucinare la pasta in acqua abbondante e poi versarla nel fondo di cinghiale, terminare la cottura aggiungendo il fondo di cottura in quantità necessaria. Mantecare con il pecorino e guarnire con rabarbaro arricciato crudo.