Io lavoro in..

Continua

I contenuti sono stati aggiornati in base alla tipologia tua attività

Il peperone crusco o peperone di Senise è un prodotto Italiano a indicazione geografica protetta (IGP). Questo alimento è un prodotto tipico della Basilicata e molto ricercato in Italia.

I peperoni cruschi vengono chiamati così proprio per la croccantezza della loro polpa e possono essere identificati come peperoni di Senise IGP solo quando vengono coltivati in determinate zone della Basilicata. Proprio per questo motivo non è molto semplice trovarli in commercio, ma sono ricercatissimi da tutti coloro che ne sentono parlare.

Il modo più semplice per mangiarli è quello di friggerli in olio di semi bollente e condirli con del semplice sale. Il colore rosso e l’aspetto molto simile al peperoncino ci potrebbe confondere, facendoci pensare che siano piccanti, invece sono dolci e molto gustosi.

Oltre ad essere utilizzati interi, è molto comune polverizzarli per aromatizzare primi piatti, antipasti ed impasti. Esistono anche diversi salumi tipici della Basilicata che vengono cosparsi di polvere di peperone crusco per trasferirgli il sapore ed il profumo.

Numerosi sono gli utilizzi dei peperoni cruschi nella cucina tradizionale come accompagnamento ad insalate, zuppe di legumi, baccalà, patate lesse e paste al sugo.

Utilizzando questo ingrediente all’interno delle proprie preparazioni si va a donare una consistenza croccante così da impreziosirne la degustazione e creare un valore aggiunto.