Menu

Io lavoro in..

Continua

I contenuti sono stati aggiornati in base alla tipologia tua attività

Iniziare ad usare i social media per promuovere il tuo locale può inizialmente spaventare, ricorda però che i clienti si aspettando di trovare online i loro ristoranti preferiti. Essere semplicemente presente sui social network non ti farà guadagnare nuovi clienti o aumentare i tuoi ordini. Lo scenario online oggi è davvero competitivo! Per rimanere sempre sulla cresta dell'onda dovrai aggiornarti su tendenze, sulla pratiche migliori, dovrai essere in grado di valutare le tue performance e imparare dagli errori. Abbiamo messo insieme una guida su cosa fare e cosa non fare sui social media, con informazioni dedicate ai professionisti della ristorazione, per aiutarti a ottenere il massimo dalla tua strategia sui social media.

 

 

I Social media per gli Chef:

girl taking photo of pizza on smartphone

#1 Ottieni il massimo dai contenuti generati dagli utenti (UGC)

Si definisce UGC (User Generated Content) qualsiasi contenuto (video, immagini, testo e recensioni) creato da persone anziché da aziende. Instagram è la piattaforma ideale per i contenuti generati dagli utenti. Pensa a tutte le persone che postano la foto del loro piatto prima di iniziare a mangiare! I tuoi clienti adoreranno vedere i loro contenuti ricondivisi da te, in più condividendo questi contenuti, costruirai la credibilità del tuo ristorante e/o profilo. Oggi i clienti sono più interessati a contenuti autentici, che a contenuti aziendali o di marca. Il contenuto autentico crea fiducia!

camera dates seeds display

#2 Sii coerente in tutto ciò che fai:

La coerenza è la chiave per stimolare il coinvolgimento dei followers sui social media. Devi essere coerente nella costruzione del tuo account, o in quello del tuo Chef o del tuo ristorate, devi agire come farebbe una marca conosciuta da cui i fan possono aspettarsi contenuti stimolanti! La coerenza si lega anche all'algoritmo di Facebook e Instagram, aumentando la tua visibilità organica. Sii coerente in:

  • Quello che pubblichi ad esempio Dessert e/o Piatti e/o Cene etc. 
  • Quando pubblichi ad esempio Ogni martedì e giovedì alle ore 9.00 
  • Il "tono" Hai scelto di utilizzare un tono formale, informale o simpatico?
  • Lo stile  Hai scelto uno stile sui toni più scuri ed eleganti per i tuoi piatti oppure leggeri e luminosi?
  • Rispondi ai tuoi fan Hai già pensato a quando ritaglirti un po' di tempo per rispondere ai commenti, alle menzioni e ai messaggi dei fan?
steamy dim sum

#3 Pubblica Contenuti che siano stimolanti per i sensi e d'ispirazione 

Un contenuto sensoriale è un contenuto che attiva i sensi: gusto, olfatto, vista, suono e tatto. Pubblica foto di piatti e usa didascalie ad hoc per "attivare i sensi" di chi legge.

Come puoi pubblicare contenuti sensoriali:

  • Scatta foto di alta qualità dei tuoi piatti che mostrano tutti i dettagli del piatto. 
  • Inserisci nel post una descrizione del piatto, per esempio quali ingredienti hai usato?
  • Le persone mangiano con gli occhi tanto quanto con la bocca. Usa ingredienti vivaci e colorati.
  • Assicurati che l'ingrediente principale sia al centro della scena.

 

person taking photo of food salad bowl

#4 Tieni Traccia delle Performance

Il monitoraggio delle performance è un requisito per il successo! Grazie a Facebook Insights e Instagram Insights, sarai in grado di capire cosa piace e non piace ai tuoi fan. Più riesci a capire cosa funziona per te, più puoi concentrarti sul perfezionamento della tua strategia sui social media.

Quali sono i principali indicatori di performance di cui tenere traccia?

  • Reach
  • Engagement Rate
  • Nuovi Like e Like Totali

 

 

chefs sitting outside restaurant on steps

#5 Usa la tua rete di conoscenze   

Usa la tua rete di conoscenze e i vari network di professionisti dell' industria di ristorazione, ti aiuterà a farti notare. Come connettersi efficacemente sui social media?

  • Unisciti a gruppi (con interessi simili ai tuoi).
  • Crea una fan page su Facebook.
  • Tagga altri ristoranti e Chef nei tuoi post. 
  • Menziona altri ristoranti e Chef nei tuoi post. 
  • Ricondividi i contenuti, ad esempio se hai collaborato con un altro ristorante o Chef, condividi i contenuti. 

 

Cosa NON fare? Come assicurarti di stare al passo con le ultime best practise sui social media.

  1. Non spammare i tuoi clienti: Pubblicare 3 post a settimana è più che sufficiente!
  2. Non pubblicare senza pensare: Chiediti sempre se il contenuto può essere interessante per i tuoi clienti! Hai fatto delle ricerche riguardo gli Hashtag più utilizzati prima di pubblicare?
  3. Non ti nascondere: Potrebbe essere allettante pubblicare solo foto di piatti ma i clienti adorano vedere la persona che sta dietro un marchio.
  4. Non farti influenzare dai commenti negativi: Le persone si lamentano molto spesso, quindi non concentrare troppa attenzione sui commenti negativi. Modera i commenti negativi e fai tesoro delle critiche costruttive. 
  5. Non limitarti a "vendere": Ispira i clienti con nuovi piatti e ricette entusiasmanti piuttosto che promuovere sconti o promozioni.
  6. Non esagerare con gli Hashtags: Se usati correttamente gli hashtag aumentano il coinvolgimento digitale. Se usati in eccesso diventano inefficaci. 
  7. Non ricondividere un contenuto altrui senza farne menzione: L'etichetta dei social media prevede venga menzionato l'autore o il fotografo quando ricondividi un tweet interessante o un'immagine stupenda. 
  8. Ricordati di avvisare quando decidi di prenderti una pausa dai social media:  Se vai in vacanza, ad esempio, pubblica un messaggio #timeout spiegando che tornerai presto a pubblicare i tuoi piatti o ricette d'ispirazione! 
  9. Non impiegare più persone per la gestione del tuo canale social: Avere più persone che gestiscono il tuo account può portare a incoerenze nel contenuto e nei testi.
  10. Non essere "sordo": Anche nel settore ristorazione è importante fare riferimento agli eventi d'attualità. Prova a seguire i principali eventi culturali (come per esempio le festività), ti aiuterà a risultare più empatico. 
old person smoking thumbs down
Social Media per Chef

Social Media per Chef

É fondamentale per chef e ristoratori essere presenti online, la maggior parte di loro afferma che la presenza sui social media aumenta il numero degli ospiti. Per aiutarti in questo, abbiamo messo insieme un semplice toolkit di social media per te

Scarica la guida