Io lavoro in..

Continua

I contenuti sono stati aggiornati in base alla tipologia tua attività

LE 10 REGOLE DEL BARISTA

1.    Il barista, al contrario del cuoco, può guardare in viso il suo cliente e può gestire le sue insoddisfazioni. Sii sempre pronto ad accettare una critica e ad apprezzare un complimento.

2.    Quando usi il ghiaccio togli sempre l’acqua di patina dalla superfice, è un residuo fastidioso che può influire sul giudizio del tuo cocktail!

3.    Evita assolutamente pettegolezzi con colleghi o con clienti. Il barista è una sorta di confessore e come tale anche lui ha l’obbligo del suo “segreto professionale”.

4.    Evita rumori fastidiosi, nel riporre le tazzine o le stoviglie. I sensi che devono essere più sviluppati nel tuo bar sono la vista, l’olfatto ed il gusto.

5.    Evita di porgere il bicchiere con le dita vicino al bordo, può sembrare banale ma è un dettaglio fondamentale.

6.    Vuoi aiutare i tuoi clienti ad abbassare il tasso etilico nel sangue? Falli mangiare e bere acqua mentre gustano i tuoi drink o alcolici. Sarai la loro guida al “bere bene”.

7.    Il sorriso e la disponibilità sono il miglior prodotto che il cliente può acquistare nel tuo locale.

8.    Il servizio non è una scienza esatta, è solo la conseguenza delle buone maniere.

9.     Le proteine addensano a freddo in assenza di grassi come il caffè e il latte scremato.

10.   Se vuoi raffreddare una bottiglia in velocità incartala con della carta, bagnala e mettila in frigo, tutto sarà molto più rapido.