Io lavoro in..

Continua

I contenuti sono stati aggiornati in base alla tipologia tua attività

Il web è ormai parte integrante della vita di tutti, dai giovani ai meno giovani. Qualsiasi cosa, oggi, è alla portata di un click; anche nella scelta di un ristorante ci si affida oramai al web, da un lato per ricercare alcune informazioni di base, come indirizzo e numero di telefono del locale e per effettuare la prenotazione, dall’altro spinti dalla curiosità di avere maggiori dettagli in merito al menù o allo stile del locale. È importante quindi investire risorse per ottimizzare la presenza on-line. Il web rappresenta infatti una leva fondamentale per il consumatore e una vera e propria arma per il ristoratore che si trova fra le mani un valido strumento per evocare, incuriosire, suggerire e mantenere vivo il contatto con i propri clienti nuovi e vecchi. E’ quindi fondamentale dedicare alla presenza on line del proprio locale le attenzioni necessarie, aggiornandosi di tanto in tanto per essere sempre al passo con i tempi.

Le 5 regole del web marketing per avere un ristorante di successo.

Il successo di un ristorante è il risultato di numerosi fattori, molto diversi fra loro. Tuttavia accanto alla pubblicità tradizionale e al passaparola è bene dedicare le giuste attenzioni anche al web marketing, che offre diverse strategie potenziali ed in costante evoluzione e permette di ottenere una maggiore visibilità on-line.

1. Avere un sito web curato

E’ il biglietto da visita del vostro ristorante: se vecchio e obsoleto non invoglierà certo i vostri ospiti. E’ preferibile utilizzare una piattaforma aggiornabile come Wordpress e inserire poche e semplici notizie (chi siamo, il menù, una presentazione del locale, dello chef e degli ingredienti) oltre che i contatti telefonici e l’indirizzo aggiornato.

2. Avere un sito web funzionale

A cosa serve un sito curato se i clienti non riescono a trovarvi on-line? E’ importante quindi che il sito sia ottimizzato per cellulari e tablet. Oggi, il 50% delle visite web arrivano proprio da questi strumenti!

3. Puntare sulle immagini

Le immagini raccontano il piatto, la passione e la dedizione dello chef ma soprattutto hanno il potere di trasmettere sensazioni e desideri all’utente, evocando la qualità della vostra cucina.

4. Farsi trovare

Digitando il nome del vostro locale in un motore di ricerca un cliente vi trova facilmente? Se la risposta è no, correte ai ripari. E’ fondamentale oggi fare molta attenzione a quello che è il vostro posizionamento web. Gli investimenti volti a migliorare la ricerca locale anche chiamata local search, portano risultati efficaci in tempi brevi.

5. Essere presenti sui social network

Un’intensa attività su Facebook ad esempio vi permetterà di coinvolgere i clienti e di instaurare un dialogo con loro. Aggiornate costantemente la pagina: sì a foto di piatti, a informazione su specifici eventi, consigli dello chef, foto del “dietro le quinte” e ogni altra attività che stimoli condivisione e che riesca a incuriosire il vostro pubblico.